Importanza della parola

Live it up (goditi la vita) è il saluto usato da Bruce Willis quando si rivolge ai suoi fan. All’incirca come il nostro Carpe diem (cogli l’attimo). Lo ricorda la figlia Rumer (5 figli, una moglie ed una ex moglie, Demi Moore) che su Instagram annuncia che al padre è stata diagnosticata una malattia – l’afasia – che influenza le sue capacità cognitive. Per dirla cruda, gli manca la parola, che per un attore è quasi tutto.? Willis, 67 anni, nato in Germania da madre tedesca e da papà americano all’epoca soldato, in trent’anni di carriera è diventato una delle star più celebri e pagate degli Anni Novanta, anche senza avere mai ricevuto alcuna nomination agli Oscar. Prima aveva fatto vari lavori, tra cui l’investigatore privato, il barista, la guardia di sicurezza. Trattandosi di una persona ancora giovane, gli auguro di guarire e di godersi la sua famiglia allargata. Ma è sul suo slogan che voglio fermarmi, perché sottintende uno stile di vita che condivido, basato sull’ora e adesso, in quanto il futuro non ci appartiene. D’altronde la pensava così anche il poeta latino Orazio (Venosa, 65 a.C. – Roma, 8 d.C) che continua il pensiero del carpe diem, aggiungendo: quam minimum credula postero = confidando il meno possibile nel domani. Nella mia ultima opera data alle stampe POST PER UN ANNO. come sottotitolo si legge: Ieri è storia, domani è mistero, oggi è un dono. Non so di chi sia la frase, ma il concetto che racchiude non si discosta da quello espresso dal poeta latino e dall’augurio dell’attore americano, adesso alle prese con un problema di comunicazione. Da qualche parte ho letto che il linguaggio è ciò che ci distingue dagli animali, dotati come noi, meno che per la parola, in latino verbum. Adesso che ci penso, ho dato al mio blog – flower blog o free blog – a seconda dell’argomento postato, il nome appropriato di verba mea, ovverosia parole mie, che considero una mia peculiarità per esprimermi e per connettermi con chi vuole.

6 pensieri riguardo “Importanza della parola”

  1. Per fortuna noi umani di questo tempo abbiamo tante possibilità di supplire,dal linguaggio dei segni alle applicazioni tecnologiche di ogni sorta.Certo per una persona che lavora con la voce è una bella perdita.Troverà un altro modo per essere creativo. Certo,carpe diem

    Piace a 1 persona

  2. Certo che per un attore che usa il linguaggio per interpretare i suoi personaggi è una bella prova ,ma vedrai che riuscirà a superarla con l’ aiuto dei medici,anche perché è ancora giovane.Condivido con te il pensiero di vivere l’ oggi nel modo migliore, per superare gli ostacoli che la vita ci riserva.Ciao e buon pomeriggio!!!😊😊🌈🌈🌈

    Piace a 1 persona

    1. Cara Lucia, impensabile una vita senza ostacoli: però qualcuno se ne trova troppi da scartare, oppure se li va a cercare. Talvolta mi sembra una corsa a ostacoli, una strada a zig zag che disorienta. Però è bello quando si può finalmente tirare un sospiro di sollievo! Che auguro soprattutto a chi è inguaiato tanto, specie se non se l’è andata a cercare! Speriamo che cambi il clima oppressivo degli ultimi quaranta giorni. Tu conservati! A domani! 👋

      "Mi piace"

  3. Ciao Ada, mi permetto, attraverso questo canale, di chiedere a Lucia come procede la sua riabilitazione e di inviarle un caro saluto.
    Inoltre vorrei, quando ne avrai voglia e tempo, che mi spiegassi che tipi sono quelli che si cercano gli ostacoli e come fanno….
    Grazie e notte.

    Piace a 1 persona

    1. Cara Martina, mi è venuta in mente la parte finale dei Promessi Sposi, dove il Manzoni dice che qualcuno i guai se li va a cercare…lui alludeva a Renzo, io ho pensato a chi esaltava impunemente Putin, tipo il suo amico Berlusconi…ma è tutto opinabile! Lucia sta recuperando ma resterà in struttura ancora una settimana; l’ho vista martedì e ci sentiamo tutti i giorni, per telefono o whatsapp. Anch’io mi sto “raddrizzando”, a detta del mio fisioterapista dove continuo ad andare al venerdì. Grazie sempre del tuo puntuale contributo. Buona serata!👋

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: