Travel blog

Avere un amico che ti apprezza è straordinario. Se è professore non guasta, se è particolarmente dotato… è un dono del cielo: lui risponde al nome di Giancarlo Cunial, che oltre ad avermi valorizzata come blogger mi ha invitata a fare parte della giuria che ha valutato il travel blog realizzato da ventuno liceali dell’istituto Cavanis di Possagno, di cui è Preside Ivo Cunial. Così io, la professoressa di storia dell’arte Irene Zamperoni, la sindaca di Crespano Annalisa Rampin e la signora Sonia Zonta della fondazione Cremona di Bassano ci siamo sedute sui banchi, solitamente occupati dagli studenti, passati in cattedra per presentare il loro lavoro, un neonato travel blog. Si sono succeduti tre gruppi di allievi – molte le ragazze – per presentare tre prodotti multimediali realizzati sulle tre mete, oggetto di visita nei giorni scorsi: Tempio e Gipsoteca del Canova, Cima Grappa, Tomba Brion. Sulla parete sono scorse immagini accattivanti di luoghi, di strutture museali, di informazioni atte a catturare l’interesse del turista in scorrevole lingua italiana, pure tradotte in inglese. Il relatore del gruppo dava informazioni sulla struttura del sito-blog e sulla “tendina” che mi sono persa, a causa della vista corta. Dopo la presentazione, gli studenti sono stati invitati ad uscire e la referente del progetto, prof.ssa Stephanie Da Riva ha invitato la giuria ad esprimersi su quanto visto, per valutarlo. Una scheda debitamente approntata, ha favorito il confronto tra le giurate e un giudizio cumulativo di pressoché eccellenza, che è stato poi comunicato agli studenti, con reciproca soddisfazione. Per farla breve, un esempio di buona scuola, di valorizzazione del territorio…e di utilizzo delle risorse umane. .

2 pensieri riguardo “Travel blog”

  1. Devono essere usciti dei bei lavori da questi studenti laboriosi e tu hai avuto l’ onore di partecipare alla giuria.Che bello!!!!!! Bravi e brava tu che hai loro il tuo supporto.Ciao Ada e buon pomeriggio!!!!🤗😊😘

    Piace a 1 persona

    1. Studenti laboriosi, dici bene! E insegnanti stimolanti! Succede anche l’incontro fortunato. Mi piace sentirmi utile e apprezzata da un collega che stimo. Ma la gratificazione costante e continua mi è garantita da te, che sei il mio nutrimento quotidiano: grazie 1000! Buon pomeriggio e oltre! 💐

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: