Settembre è come un adolescente

Tra le attività piacevoli della mattina c’è la lettura dei messaggi su WhatsApp, non molti ma di persone a me affettivamente vicine. il primo mi arriva verso le sei (io lo leggo di solito un po’ dopo). È della mia cugina Luisa, prontamente seguita da Giuliana, Morena, Lucia che a suo tempo ebbe la bella idea di creare il gruppo ‘cugine Cusin’; anche se non ci vediamo spesso, è un bel modo per tenerci in contatto e iniziare la giornata col piede giusto. Poi si aggiungono le amiche/conoscenti più strette che scelgono di accompagnare il buongiorno con una foto (bellissime le fioriture delle piante grasse di Luisa) o una frase del giorno, talvolta con un proverbio, come succede stamattina grazie al messaggio inviato da Erica: “Dovrebbe sempre essere settembre” che per la verità non conoscevo. Vado a spulciare tra gli aforismi riferiti al mese in corso e trovo quello che spiega il perché della specialità settembrina: “Di giorno fa caldo, la sera fa freddo, la nostalgia del mare, la paura dell’incertezza del nuovo inizio. Settembre è un adolescente perfetto” (silviagar). È una sintesi che mi trova pienamente d’accordo, come la descrizione che ne fa Fabrizio Caramagna: “A settembre, c’è nell’aria una strana sensazione che accompagna l’attesa. E ci rende felici e malinconici. Un’idea di fine, un’idea d’inizio”. È proprio così, si vivono insieme due stagioni, senza gli aspetti più fastidiosi e debilitanti dell’una o dell’altra. Anche se questo non significa stare tranquilli, perché gli eventi climatici dirompenti purtroppo sono ricorrenti: è di stamattina l’alluvione nelle Marche, con 11 vittime al momento. Paragonare settembre a un adolescente mi sembra appropriato, perché la fase della crescita è turbolenta e impegnativa, sperimentato da genitore e da insegnante. Però attraverso di essa si struttura la personalità del ragazzo che è bello ritrovare anni dopo, adulto e realizzato. Come una stagione che si rinnova.

6 pensieri riguardo “Settembre è come un adolescente”

  1. Bello paragonare il mese di settembre ad un adolescente ……A me invece settembre porta un po’ di malinconia, perché la bella stagione finisce e io vorrei tornare a giugno per iniziare di nuovo l’ estate,anche se non è la mia stagione preferita .Però pensare che ormai siamo in autunno e poi ci sarà l’ inverno mi crea questa malinconia che poi se ne andrà lasciando spazio agli umori della nuova stagione.Ciao👋👋👋

    Piace a 1 persona

    1. Per me la malinconia non è male, se non è struggente! Pensa a che estate abbiamo sopportato, adesso mi sono più chiari i gusti di Martina: a proposito, pensa a una mattina di… dolce incontro, prima che arrivi il brutto tempo (ma non sarà a breve). Intanto godiamoci ciò che passa il convento! Ciao, buon pomeriggio! 🧡

      Piace a 1 persona

  2. Ho ancora la testa all’argomento di ieri, mi passano per la testa Vangelis, Teodorakis, Roussos, Aphrodite’s Child, ecc. Quanto mi piacevano e mi piacciono.
    Ho pure conosciuto il dr Bagheria, per lavoro, in quel di Pederobba.
    Oggi giornata uggiosa, ma avremo ancora belle giornate, freddine, ma belle.

    Piace a 1 persona

    1. Mi ricordo che tu non ami il caldo e apprezzi cieli limpidi…anche la musica che piace a me. Il dottor Baghiris è trasversale, gli dedico un episodio nel mio ultimo lavoro che ti porterò quando ci vedremo, a breve. Arrivederci! 🌻

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: