Insolita Pasquetta

Quando l’ortopedico mi ha dato l’appuntamento per l’infiltrazione di acido ialuronico all’anca per il giorno di Pasquetta, quasi ho gioito. Ho pensato:”Almeno faccio un giro per motivi di salute, in zona rossa!”. Detto, fatto. Copro i 33 km del percorso da Castelcucco a Feltre, sia all’andata che al ritorno, in quasi solitaria: strada libera, poche auto, tutte di corsa, il che mi fa supporre che nessuno sia al volante per un viaggio turistico. Anche l’ospedale sembra abbandonato, senza via vai di operatori sanitari e visite ai parenti. Il parcheggio pressoché libero. Mi precedono tre persone in sala d’attesa. Il dottor Guido Mazzocato, col solito rassicurante sorriso mi introduce in ambulatorio, dove mi trattengo il tempo necessario per la pratica, indolore e molto utile nel mio caso. La rigidità motoria rimane, ma non ho male. Posso convivere col problema ancora per un po’, tenendomi il “pezzo originale”, l’anca artrosica finché non peggiora. Quando esco dall’ospedale Santa Maria del Prato, individuo in uscita delle bellissime siepi di pesco selvatico (pirus) lungo il passeggio pedonale che congiunge i due ingressi: pane per i miei denti, devo fotografarle. Peccato che non possa riprodurre il laborioso lavorìo delle api, in solerte attività. Il colore dei fiori è un toccasana per la vista, un piacere che rilassa e distende i nervi, praticamente una cura extra a portata di mano. Salgo in macchina con l’umore in crescita. È stata una benedizione sottopormi alla cura conservativa nel giorno di questo silenzioso lunedì di Pasqua. Grazie all’ortopedico, il dottor Guido Mazzocato che ci ha visto giusto!

6 pensieri riguardo “Insolita Pasquetta”

  1. Cara Ada, hai trascorso una Pasquetta insolita per motivi di salute .Per forza di cose dobbiamo conservare le nostre articolazioni con le iniezioni di acido ialuronico e meno male, così possiamo tirare avanti e posticipare l’ intervento……Aver visto poi gli alberi in fiore è stato motivo di piacere per il tuo buonumore .Ben venga la natura che ci rallegra lo spirito e l’ anima. Buona serata !!!!

    "Mi piace"

    1. Cara Lucia, sei sempre incoraggiante e hai i miei gusti: la natura è un bene di cui godiamo a costo zero. Inoltre tu hai un ottimo “consorte giardiniere” con cui condividere la bellezza dei fiori. Visto che Gianni se la cava bene anche in cucina, prova a indagare se conosce qualche piatto da realizzare con fiori commestibili: potrebbe essere un’idea… intanto buona serata!

      Piace a 1 persona

      1. No Ada, lui ama la cucina classica .I fiori e le piante eduli le lasciamo agli chef gourmet ……. Evviva la buona tavola !!!!!

        "Mi piace"

  2. Care mie, vi devo dire che oggi, dopo un anno, mi sono dedicata alla griglia. Ho cucinato, quasi alla perfezione, 6 bistecche roast-beef.
    Sparite in un baleno!
    Lungi da me darmi delle arie, ho fatto del mio meglio e sono stata fortunata.
    Buona serata.

    "Mi piace"

    1. Martina, il profumo della tua grigliata è arrivato fin qua, a solleticarmi le narici e a procurarmi l’acquolina in bocca! Ti credo che le bistecche sono sparite! Io mi sono limitata a fare i muffin… gusto colomba, non male. Potremo mettere assieme le nostre tre abilità culinarie – Lucia va forte coi risotti – e potremo lasciare i cuochi nostrani… a bocca aperta! Gustoso leggerti, brava! Buona serata

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: