San Martino

La chiesetta di San Martino a Castelcies di Cavaso del Tomba è un piccolo gioiello incastonato su un’altura da cui si distende un panorama mozzafiato sui paesi vicini. Prima del covid nella giornata odierna lassù si faceva festa, con pranzo sotto al tendone, giochi pomeridiani, visite alla chiesetta, incontri culturali dentro e fuori. Tutto ridimensionato, causa emergenza sanitaria. Anch’io ho avuto il piacere, anni fa di leggere alcune poesie nel pregevole edificio, che trasuda semplicità e pietà, come deve essere capitato a chi ricevette sostegno dal soldato romano che donò metà del mantello al povero. Bella storia e bella chiesetta, giustamente apprezzate da chi ama il bello, quello che si vede e quello che si sente. Mi sembra appropriato paragonare l’atto di generosità del santo all’attività dei volontari, di cui sto usufruendo in questo periodo di convalescenza, dopo l’intervento per la protesi d’anca. Dovendo camminare con le stampelle per circa un mese, mi giovo del Servizio Trasporti e del Servizio Pasti a domicilio del Servizio Sociale del Grappa: una opportunità che allarga il cuore e nutre la mente! Volontari che fanno onore a San Martino e testimoniano la bellezza di donare agli altri parte del loro tempo. Abili anche nel risolvere contrattempi dell’ultimo minuto, tipo quello capitato a me. Per un imprevisto, la seduta del pomeriggio è stata anticipata alla mattina: per me non è un problema, mi verrà in soccorso un’amica o mio figlio…che però sono impossibilitati per loro impegni. Attendo risposta dal Servizio Trasporti: in men che non si dica risolve il problema, inviandomi Claudio, un giovanotto con barba e mascherina, alla guida di un Doblò adattato per disabili. Che dire? Sono meravigliata da tanta efficienza e contenta di poterne usufruire. Appena mi sarò rimessa, vedrò di restituire in qualche modo, magari attingendo alle mie risorse letterarie ciò che mi è stato donato.

2 pensieri riguardo “San Martino”

  1. La festa di S.Martino, un tempo si festeggiava con le castagne e il vino nuovo ma in tempo di pandemia questo non è possibile.Ma anche io voglio festeggiare ricordando la chiesetta a Castelcies situata in un punto così panoramico che lo sguardo va’ a sud fino ai colli asolani e a nord spazia tra il Monte Grappa e il Monte Tomba.Buon S.Martino a tutti!!!🥰🥰🥰

    Piace a 1 persona

    1. Brava Lucia, tu fai i complimenti a tutti! Esagerare in questo caso non fa male. La chiesetta è un vero gioiello e il posto favoloso. Oggi il tempo è bello. Godiamoci ciò che ci viene donato. Ti aspetto, a dopo!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: