Omaggio agli Artisti

D’abitudine mi sveglio presto, verso le sei di mattina. In bagno ho una piccola radio che accendo prima di detergermi il viso, spesso sintonizzata su programmi musicali. Stamattina mi ha colto con sorpresa la notizia della scomparsa di Gigi Proietti, artista immenso. Lo stupore è raddoppiato perché oggi cade il suo ottantesimo compleanno, annunciato giorni fa dalla rete nazionale che ha mandato in onda alcuni suoi mirabili trascorsi televisivi. Un’uscita di scena, forse casuale – e sottolineo forse – da grande Maestro! Le sue performance mi hanno fatto compagnia negli ultimi vent’anni, facendomi sorridere e anche ridere di gusto, oltre che riflettere sulle qualità dell’artista, un mix di prestazioni studiate a tavolino, ma anche esercitate con somma pazienza e maestria. Il giorno prima se n’era andato un altro grande dello schermo, Sean Connery, uomo affascinante, attore di indiscutibile carisma, impegnato socialmente e da me ammirato dai tempi della giovinezza. Che dire? Sicuramente i due uomini, personaggi noti al grande pubblico, hanno seminato bene e lasciano un’eredità d’impegno e bravura che non andrà dispersa. L’arte ha bisogno di grandi interpreti per non restare chiusa in una torre d’avorio, per spaziare tra la folla e contagiarla benevolmente. Omaggio agli Artisti!

4 pensieri riguardo “Omaggio agli Artisti”

  1. Grazie Ada,per il doveroso omaggio a 2 grandi artisti.Proietti da grande attore che era passava da ruoli comici a quelli drammatici ,indimenticabile il suo Petrolini……e che dire del suo ruolo come doppiatore di attori americani come Stallone.Suo era il grido:”Adriana, Adriana !!!!” Nel mitico film : Rocky.Un grande!!!!…..

    Piace a 1 persona

  2. Tutti i grandi dello spettacolo piano piano ci stanno lasciando. Coloro che hanno fatto la storia del cinema, della tv, della musica. Forse dovremmo pensare al tempo attuale dove non ci sono più grandi figure come quelle ma solo delle comete che arrivano e se ne vanno senza dar segno di resistenza, lasciando delle tracce che in breve vengono dimenticate. Servirebbero ancora dei grandi personaggi a ricordarci quanto di buono gli uomini possono fare.

    Piace a 1 persona

    1. Omaggio ai veri artisti, quelli che mettono il talento al servizio di una buona causa.
      Anch’io temo che i grandi siano insostituibili. Però… mai dire mai. Tra un po’ qualcuno raccoglierà l’eredità, speriamo!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: