Ultime Rose

Ho fotografato le mie ultime rose sullo sfondo del cielo plumbeo e le ho girate ai miei contatti, come una firma che mi caratterizza. Mi risponde Arletta, elogiando la foto che ritiene “ricca di poesia e pregnante di significato, perché è il simbolo della speranza, della vita più forte di ogni avversità”. Trovo il suo commento molto confortante e di buon auspicio. Confesso che quando fotografo, mi lascio guidare dall’istinto, dalla ricerca del bello senza tante elucubrazioni mentali. La riflessione arriva dopo, se arriva. Mi fa piacere che mi giunga un aiuto dall’esterno, che mi consente di allargare il mio orizzonte interiore e mi fa sentire in consonanza con altre anime. Tornando alle rose, che non sono il mio fiore preferito, riconosco che sono un esempio di tenacia e di resistenza, oltre che di eleganza e di bellezza, doni che conferiscono sapore alla vita aspra di questi giorni. Il colore rosa che piaceva molto a mia mamma, conferisce una tenerezza all’insieme, che smorza il grigiore dello sfondo. Oltre l’apparenza, per la simbologia diventano fonte ispiratrice di emozioni e di poesia. Considerando che tra qualche giorno, per la festività di Ognissanti sarà tutto un esplodere di Crisantemi, ben vengano le ultime rose ad ingentilire il mio giardino. Ne reciderò un bocciolo e lo metterò accanto alla bella immagine di mia madre. Dall’alto sono certa che gradirà.

6 pensieri riguardo “Ultime Rose”

  1. Ultime rose.
    Ciao Ada, complimenti per le tue belle foto che corredano ogni tuo post, specialmente quest’ultima delle rose; ti confermi non solo ottima scrittrice e poetessa, ma anche pregevole artista.
    Fai una buona giornata.

    Piace a 1 persona

  2. Le ultime rose sono quelle più tenaci che arrivano a sbocciare anche quando il roseto è ormai nudo. Direi che sì, sono un ottimo esempio di tenacia e che sarebbero da imitare tante volte, soprattutto in questo periodo. La natura ci dà sempre degli spunti per imparare qualcosa: anche nel momento pù triste per le piante, l’autunno, in cui sembrano morire hanno il coraggio di andare avanti e arrivare a coronare il loro obiettivo: far sbocciare i fiori e moltiplicarsi attendendo il meritato riposo invernale, pace e rilassamento dalle avversità.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: