Oggi, Ficus!

Il sabato mattina è un bel momento perché vado dalla parrucchiera, che è anche un’amica di vecchia data. Lei si occupa dei miei capelli e io la aggiorno sulla settimana trascorsa. Capita che parliamo anche di piante e di fiori. Addossata alla parete ovest del negozio, c’è una longeva pianta di ficus che Lara ebbe in dono oltre trent’anni fa, da cui sono state ricavate diverse talee. Una di queste, a suo tempo messe a dimora a casa mia, ha generato altre piante di ficus. La generosa pianta originaria, trovata la posizione ideale nell’ampia e luminosa sala della parrucchiera che la tiene costantemente d’occhio, ha distribuito bellezza e soddisfazione in molte case. La catena della riproduzione non si è interrotta e stamattina ho deciso di mettere mano alla pianta donatami da Lara vari anni fa, ormai sofferente: perse le foglie lungo il fusto (forse per scarsa luce) si era divaricata in due braccia legnose, portanti alcune foglie vitali. Mi sono documentata su come procedere ed ora ho tre talee di ficus che spero radicheranno. Saprò tra 15/20 gg se l’esperimento avrà funzionato. Diciamo che il giardinaggio è un hobby secondario, rispetto alla scrittura. Però ammantato di affettuose corrispondenze, se si maneggia una pianta ricevuta in dono, che non ci vuole lasciare e si rinnova in altre giovani piante. Adesso che ci penso, in giardino ho le roselline di Lina, la calla di Adriana, l’ibisco di Serapia, la camelia di mia mamma… Circondata da tanta bellezza, non posso sentirmi sola. Grazie ai fiori e alle amiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: