A lezione da Madre Teresa

Il calendario ricorda oggi Madre Teresa di Calcutta (Skopje, 26.08.1910 – Calcutta, 5.09.1997), al secolo Anieze Gonxhe Bojaxhiu. Il 19 ottobre 2003 è stata proclamata Beata da Giovanni Paolo II e nel 2006 è stata proclamata Santa da Papa Francesco. Nel 1979 aveva ottenuto il Premio Nobel per la Pace, per l’impegno profuso tra i poveri e il suo rispetto per la dignità di ogni persona umana. Religiosa albanese di fede cattolica, ha fondato la congregazione religiosa delle Missionarie della Carità. Ma io intendo valorizzare il suo pensiero, che ho utilizzato in diversi momenti a scuola, quando insegnavo, durante le ore di Poesia oppure di Cittadinanza. Alcune frasi le conosco ora e vale la pena riportarle, per la modernità dei concetti e per l’intensità: Cosa puoi fare per promuovere la pace nel mondo? Vai a casa e ama la tua famiglia; Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso; Ieri non è più, domani non è ancora. Non abbiamo che il giorno d’oggi. Cominciamo…la lista è lunga e lascio al lettore la scoperta degli altri corroboranti pensieri. Chiudo con quello che mi sembra più appropriato in questo tempo di prossime votazioni: Non aspettare che arrivino i leader. Fallo da solo, persona per persona. Interessanti i suoi consigli “Per essere felici in 7 passi”: 1. Scegli consapevolmente di essere felice 2. Coltiva la gratitudine 3. Non portare rancore 4. Contrasta la negatività 5. Ricordati che il denaro non può comprare la felicità 6. Dai valore all’amicizia 7. Impegnati in attività che per te hanno significato. Non c’è che dire: a scuola di vita da Madre Teresa c’è sempre da imparare. Vedo di applicarmi.

4 pensieri riguardo “A lezione da Madre Teresa”

  1. A me piace ricordare la frase di Madre Teresa : ” Non sono altro che una matita nelle mani di Dio” .E vi sembra poco? Buon pomeriggio cari lettori !!!🌞😎

    "Mi piace"

  2. Certamente Madre Teresa è stata e lo è una luce che ci ricorda il valore dell’amore, della necessità di dare per il solo piacere d’offrire la nostra attenzione agli altri per migliorare la vita di noi esseri con una data in scadenza da quado nasciamo. Quello che invece la realtà mi mette davanti è incomprensibile !!! A parte la guerra che è pazzesco ! Ma l’altra sera su tv3, hanno trovato un capannone, mi sembra a Paese, con cinesi che lavoravano, mangiavano, dormivano senza uscire compresi alcuni bambini e venivano sfruttati dai loro paesani sempre cinesi !!! Pensando a Madre Teresa mi fa riflettere tristemente sul rispetto dei diritti umani, ma cosa siamo noi uomini; delle bestie !!! La ricchezza e il valore per l’essere umano ma anche la tutela della personalità pensavo fosse una cosa scontata ed invece mi sbaglio alla grande. Il valore della vita di ciascuno e il rispetto che le si deve mi fa pensare a mia madre che ha dovuto sposarsi nel lontano 1953 fuori della porta della chiesa al mattino presto perchè era in cinta e aspettava me e non aveva il diritto in quanto donna peccatrice di godere del diritto del rispetto del valore e della Dignità della sua persona della sua vita !!!!!! POVERA IGNORANZA …. POVERI UOMINI …. SENZA VALORI ….

    Piace a 1 persona

    1. Povera tua madre…per fortuna qualcosa è cambiato ma troppo resta ancora irrisolto: il dio denaro ha impoverito molte persone. Lo dice anche Verga nella novella La Roba che resta ancora l’obiettivo principale per molte persone. Ma la pandemia ha costretto a rinsavire: evitare lo spreco e tornare al riciclo ritorna utile. Chissà che si alleggeriscano anche le coscienze, per il recupero di un benessere generale! Grazie dell’intervento, buon pomeriggio! 👋

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: