In ricordo di Gianna De Paoli

Era il 3 maggio, come oggi, del 2014: una telefonata di prima mattina, in un orario inconsueto da parte di una collega mi informa che Gianna, mia coetanea e collega insegnante di Lettere come me, in classi parallele dello stesso istituto comprensivo di Asolo – plesso di Castelcucco non c’è più. Un infarto l’ha stramazzata sul divano di casa, alla soglia dell’agognata pensione. Avremmo dovuto accompagnare le classi terze in Grappa, in una visita di studio che lei stessa aveva pianificato, uscita che si fece comunque con la morte nel cuore, per portare a compimento una sua iniziativa. Una delle tante, perché Gianna era un vulcano di idee, disponibile a scuola e in paese dove si dava senza riserve per buone cause. Adesso ho un suo ritratto in studio, da dove mi sorride incoraggiante. Anche nelle situazioni problematiche durante i collegi dei docenti o nelle dispute scolastiche sapeva sdrammatizzare, inserendo una battuta o una risata risolutoria. Chissà come avrebbe affrontato la Dad e gli effetti della pandemia…anzi no, perché sarebbe stata in pensione come me. Ma un tipo come lei, tutto dedito alla scuola, avrebbe sicuramente supportato i colleghi in servizio. Aprendo qualche testo di storia, trovo talvolta degli appunti scritti con grafia minuta, o dei biglietti di complimenti che non mancava di fare in occasioni speciali. Sarebbe stata un conforto e una stimolatrice di iniziative durante il periodo del riposo professionale, perché lei non si sarebbe riposata di certo, piuttosto reinventata! Cara Gianna, hai lasciato un segno indelebile, delle impronte inequivocabili che illuminano il tortuoso percorso odierno. Sono certa che i colleghi non ti hanno dimenticato, eri troppo forte! Adesso potranno attingere al tuo insegnamento e al tuo stile di vita, corta ma investita alla grande. Grazie Gianna, ciao!

11 pensieri riguardo “In ricordo di Gianna De Paoli”

    1. Grazie Antonella, sei come la pioggia benefica che disseta la terra riarsa! Gianna si merita di non essere dimenticata! Il tuo pensiero riconoscente sarà di conforto ai figli, alle sorelle, al fratello prete…a noi tutti che l’abbiamo conosciuta e apprezzata. Grazie per il commento e benvenuta nel blog! 🌷

      "Mi piace"

  1. Si,Gianna non si può dimenticare. Così piena di energia,innamorata del suo ruolo educativo,appassionata in tutto quello che desiderava fare.
    Grazie di averti incontrato.

    "Mi piace"

  2. Gianna non si può dimenticare ,era e sarà sempre nei nostri cuori.Ha donato tutta la sua vita alla scuola e ai suoi alunni.Una grande donna!!! Grazie Gianna !!!!❤❤❤❤❤🙏🙏⚘⚘⚘

    Piace a 2 people

    1. Questo tuo ricordo rispettoso e affettuoso vale quanto una targa e/o una dedica, che comunque si meriterebbe…noi non ne abbiamo bisogno, per ricordarla in tutta la sua dimensione spirituale e umana. Grande Gianna! 🙏🌻

      "Mi piace"

  3. Rara collega. Resterà per sempre nei nostri cuori. Una pagina importante della vita scolastica della nostra scuola media. Il suo ritratto è in sala insegnanti cosi come il poster che la sua terza ha lasciato come fosse ieri.

    Piace a 1 persona

    1. RARA COLLEGA, dici bene! Noi che la abbiamo conosciuta possiamo ben dirlo…e immaginare come avrebbe risolto lei tanta zavorra che appesantisce la didattica. La sento protettrice delle mie carte, che lei considerava con cuore e mente limpida. Un faro che si è spento troppo presto ma che continua a riscaldare. Grazie del gradito commento, buona serata…con le rondinelle ritornate!🕊️🌻

      "Mi piace"

  4. Pace all’anima sua… Ricordo quella gita, soprattutto la tristezza al ritorno nell’aver capito cosa era successo.
    Ricordo alcune ricreazioni in cui ci ho parlato a lungo con un mio caro amico che era suo allievo… Veramente una persona unica e disponibile!

    Piace a 2 people

    1. Unica e disponibile, dici bene caro Manuel!
      Ricordo tutto anch’io…purtroppo ricordo doloroso, con la vista dell’epigrafe di fronte alla scuola dove il giorno prima si aggirava affaccendata e sorridente. Ma la sento presente, protettiva e generosa…lo sarà ancora nei confronti degli alunni suoi e altrui, te compreso! Grazie dell’intervento 🍀

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: