QUASI UN CONGEDO

Se non potessi
più risvegliarmi
sarebbe un vero
peccato
non aver abbastanza
amato.

Sento di aver
privilegiato
fiori gatti e cani
che hanno
alleggerito
la mia vita

arricchita
di sogni
ad occhi aperti,
in parte realizzati
altri sfumati.

Nel campo
della letteratura
qualcosa ho seminato,
tra racconti romanzi
foto e poesie,
piccole manie
dal sapore antico.

Gli amici benedico
che mi hanno fatto
compagnia e chi
mi ha sopportato
con allegria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: