Santi e Defunti

Dalla stanza al settimo piano dell’ospedale San Bassiano dove sono ricoverata da stamattina si gode una bella vista che spazia dai monti all’Ossario, sotto un cielo di nuvole grigio-azzurre; si vedrà nel pomeriggio che piega prenderanno. Appezzamenti arati di fresco confermano la bontà dell’abbinamento cromatico azzurro e marrone. Dopo la giornataccia di ieri, la giornata è iniziata col piede giusto. Per il mio, sono fiduciosa. Marcella mi ha suggerito di immaginare un soggiorno in una spa: non è proprio la stessa cosa, ma nel mio pigiama a righe viola bianche e lilla, con qualche bottoncino a forma di fiore mi sento a mio agio. Indosso un braccialetto identificativo di carta che mi ricorda quello indossato al momento del parto. Ora come allora sono nelle mani dei sanitari, non si tratta di lieto evento ma di evento di fisiologica usura, come precisa Marcella. Non ho alternative e faccio quello che c’è da fare. Non voglio rinunciare al mio appuntamento col blog, che affido domani ad una poesia, confidando di ricevere qualche commento di conforto. Visto che ieri ricorreva la festività di Ognissanti e oggi si commemorano i Defunti, spero che il mio santo protettore vegli su di me e mi sostenga in questo periodo di prova che affronto per alleggerirmi la vita, non certo per complicarmela. Infine mi appello alla zia Ada, sorella di mamma, volata in cielo a 19 anni, per tifo, nel lontano 1937, preceduta dalla sorella 17enne Lina, per lo stesso motivo. Chi ci ha preceduto ci apre la strada e ci illumina durante il percorso, mai lineare ma sempre interessante.

10 pensieri riguardo “Santi e Defunti”

  1. Sono questi i momenti in cui ci affidiamo ai nostri cari per trovare aiuto e conforto.Non ti preoccupare per domani vedrai che andrà tutto bene, stai tranquilla e serena .Un forte abbraccio ,ti sono vicina .Ciao !!!!

    Piace a 1 persona

    1. Non ho dubbi che vada bene (spero): indietro non si torna. E poi desidero uscire ancora con te e Adriana…eccetera! Finirà anche la pandemia, prima o dopo. Zalunardo mi ha mandato il calendario delle terapie e i servizi sociali il menù da segnare (ma ci vorrebbe Manuel!). Comunque mi prenoto per la prossima 🍕, grazie. Sento la tua benefica vicinanza. Un abbraccio ❤️

      "Mi piace"

  2. Leggendo la descrizione di quello che vedi dalla tua stanza,sembra quasi accettabile il ricovero. Stai serena, alle creature di casa non manca niente, incrociamo le dita per domani e dopo sempre meglio. Ciao cara amica guarda che domenica vengo a farmi fare gli auguri (con i pasticcini) 😘

    Piace a 1 persona

    1. Perfetto, Marcella, farò un vassoio di muffin solo per te! Saperti presente e disponibile è un grande conforto. Astro sarà lieto di vederti, Grey ti squadrerà da sotto in su ma coi croccantini la conquisterai. Forse i cip canteranno. Buon pomeriggio! 😍

      "Mi piace"

    1. Bello leggerti, Martina! Domattina sono la terza, verso le 11. Pare che dimettano presto, tipo sabato: magari! Oggi mi sono un po’ annoiata ma scrivere e comunicare mi solleva, compresi i commenti. Com’è venuto il pasticcio zucca salsiccia? Ci vorrebbe qua in ospedale…

      "Mi piace"

    1. Per sabato sarò dimessa (spero). Mi sto annoiando anche se era prevedibile. Domani sarò operata per terza, verso le undici. Saul farà un salto alle 16.15 per un quarto d’ora. Grazie di essermi vicina, desidero riprendere cinema e…mangiate! Buona serata, ti aggiorno domani 👋

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: