Ci mancava la crisi…

Non ci facciamo mancare niente, neanche la crisi di governo in tempi di pandemia. Non che nel resto del mondo fili tutto liscio, basti pensare a quanto successo in America di recente. Neanche nel passato era tutto rose e fiori. Per studi classici e reminiscenze scolastiche legate a traduzioni dal greco, mi è tornata in mente la figura di un uomo politico che oggi definiremmo carismatico: Alcibiade, che sono andata a rivedere. Alcibiade (Atene, 450 – Melissa, 404 a.C.), brillante politico, grande condottiero… e l’uomo più bello della Grecia! Allevato dallo zio Pericle, apprezzato da Socrate per la sua vivacità intellettuale, fu contestato e diffamato da parecchi per certe ombre del carattere, tra cui l’egocentrismo. Ma lo storico Tucidide, vissuto nella sua stessa epoca, lo elogia. Certo non ebbe vita facile, né carriera trasparente. Accusato di sacrilegio e condannato in contumacia a morte, di ritorno da una spedizione militare in Sicilia contro la città di Siracusa, riesce a scamparla. Ma deve affrontare altre dure prove, tra cui l’esilio in Frigia, dove viene ucciso da emissari spartani. La sua parabola mi fa pensare a quella di Napoleone, nella famosa Ode IL CINQUE MAGGIO, scritta dal Manzoni nel 1821 in occasione della morte del generale esiliato a sant’Elena. Tra i due personaggi, un tempo lunghissimo e la storia che si ripete. Cosa c’entra con la crisi di governo? Mi piacerebbe che la risposta venisse dai nostri politici, certo non all’altezza di Alcibiade e neanche profondi come Tucidine, però dotati di mezzi allora impensabili per risolvere le crisi. Non faccio politica e non mi identifico in nessun partito. Vorrei che lo spirito di Pericle aleggiasse nel nostro Parlamento e inducesse i nostri rappresentanti a occuparsi seriamente della cosa pubblica, accantonando la poltrona.

4 pensieri riguardo “Ci mancava la crisi…”

  1. Sono ” schifata ” dalla politica italiana,non era il momento per arrivare a una crisi di governo ,con le difficoltà che stiamo attraversando !!!!! Siamo lo zimbello di tutta Europa.Invece di pensare all’ economia che sta andando allo sfascio, loro che fanno? Pensano alla poltrona !!!!! Sono indignata !!!!!

    Piace a 1 persona

  2. Cara Lucia, è giusto indignarsi… senza perdere la speranza che ci sarà un cambio di registro, contro ogni previsione! “Spes, ultima dea” dicevano gli antichi e comprendo che è dura sperare a oltranza, senza un riscontro positivo. Quanto all’Europa, ognuno ha le sue gatte da pelare… preferirei che i nostri governanti ripassassero un po’ di storia, disposti ad apprendere le lezioni del passato. Per non ripeterne gli errori. Incrociamo le dita, sperando in un rigurgito di buon senso.

    Piace a 1 persona

  3. Forte la chiusura “politici buoni a nulla… ma capaci di tutto!”: rendi bene l’idea, caro Piero! Dopo cambio argomento… ma temo che la politica non sia del tutto estranea a quanto dirò…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: