Coco Chanel

Cinquant’anni fa, il 10 gennaio 1971 moriva Coco Chanel, celebre stilista francese, pseudonimo di Gabrielle Bonheur Chanel. L’hanno ricordato i notiziari. Qualcosa sapevo su questa donna speciale, ma ho voluto saperne di più e ho cercato informazioni in Internet, che sintetizzo di seguito. Figlia di una sarta e di un venditore ambulante, nasce in un ospizio per indigenti. Non va mai a scuola (incredibile, se si pensa alla straordinaria carriera successiva). La madre muore quando Coco ha 11 anni ed è costretta ad andare in orfanotrofio con le due sorelle, dove impara a cucire, sviluppa il gusto per l’austerità, e per il bianco e nero. La sua prima attività è legata ai cappelli, che confeziona per sé e per le amiche. Nel 1910 ottiene la licenza da modista e apre un negozio, Chanel Modes, in una via centrale di Parigi. Da lì è una escalation: è la testimonial del famoso profumo Chanel N.5 e fonda la casa di moda che ha il suo nome, che conta 4000 dipendenti, diventando una delle donne più ricche al mondo. Sua intenzione è vestire le donne comuni come le milionarie. Il suo stile rivoluziona il concetto di femminilità, liberando le donne da corsetti, piumaggi e crinoline a favore di gonne corte, pantaloni comodi, sobri abitini neri, valorizzati dagli accessori: molteplici fili di perle finte, borsetta a tracolla, una camelia, il suo fiore preferito. Grazie a lei, finalmente l’idea del nero è associata a raffinatezza e non più a disgrazia. A 71 anni presenta la sua ultima collezione, disegnando abiti fino alla morte. Una donna con le idee chiare, dotata del coraggio e degli strumenti per realizzarle.

6 pensieri riguardo “Coco Chanel”

  1. Una donna che ha rivoluzionato la moda anzi l’ ha creata lei ,con i suoi tailleur ,cap
    pelli e accessori vari.Una donna che si è ” fatta da sola” come si usa dire .Bel esempio anche per i giorni nostri ………

    "Mi piace"

    1. Non sono un conoscitore di moda, ma da quanto riportano i media Coco Chanel è stata veramente la numero uno del settore, da ammirare, conoscendo soprattutto il percorso umano e professionale che ha fatto, segnando a fondo con la sua illuminata presenza un particolare momento storico.

      "Mi piace"

      1. Una donna eccezionale, che si è costruita da sola, non senza pagare pegno in privato, costellato da tante presenze ma senza un amore profondo e duraturo. Pare che abbia avuto un figlio/a da una relazione… mi sono concentrata sulla stilista innovativa. Apprezzo il tuo contributo da uomo, grazie! Buona serata

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: