Natale 2020

Ieri sera ho portato fuori il cane, ora di cena: nessuno per strada, lampioni avvolti da una coltre di nebbia che sembrava pioggerellina, qualche timida luminaria dai terrazzi, nessun rumore salvo il latrato di qualche cane. Siamo in zona rossa e obbediamo. Forse. Di sicuro ci conviene, sia per tutelare la salute, bene individuale e collettivo garantito dall’articolo 32 della nostra Costituzione, sia per non alleggerire il portafoglio. Mi sono meravigliata di non aver incrociato anima viva nel raggio di trecento metri, laddove incontravo gruppetti di giovani con radio appresso, runner, conduttori di cani… Può essere un buon segno di collaborazione con le istituzioni, si chiarirà nei prossimi giorni. Oggi, mattina di Natale anomala, umida e silenziosa. Non fa freddo e quindi non nevicherà, peccato! I canarini del vicino cantano, non a squarciagola, ma quanto basta per dare il buongiorno in musica. Devo prestare orecchio alle campane, perché le funzioni religiose hanno subito dei cambi orario. Devo accordarmi con l’atmosfera strana che avvolge persone e cose. È una mattina speciale, ma qualcosa condiziona il mio umore: penso a quanti posti a tavola resteranno vuoti, a quanti pacchi non saranno consegnati, alla dilagante sofferenza negli ospedali. Desidero che tutto il male piombatoci addosso come un uragano si esaurisca e possiamo tornare a sorridere. Perché non può durare all’infinito navigare a vista. Mi distoglie dai tristi pensieri il trillo del tablet quando arriva un messaggio, anzi i messaggi dei miei contatti che mi augurano Buon Natale in tutti i modi e in tutte le forme. A questo punto sono caricata per accogliere l’oggi e abbracciare ciò che verrà.

9 pensieri riguardo “Natale 2020”

  1. Questo è un Natale triste per colpa del covid,speriamo che questi sacrifici servano perlomeno ad attenuare questa ondata di ammalati ,specie nella nostra provincia maglia nera per contagi di tutto il Veneto.Buona serata di Natale a tutti i lettori del blog!!!!

    Piace a 2 people

    1. Grazie, Lucia di aver rivolto un doveroso pensiero a chi sta peggio di noi, sequestrati in casa ma liberi di muoverci. Mi auguro anch’io che il contagio rallenti, fino ad estinguersi. Ce la mettiamo tutta! Sono certa che lo facciano anche i lettori del blog! Buona serata di Natale a tutti 💛

      Piace a 1 persona

      1. Cara Ada, guarda che sono stata brava, mai mossa da casa oggi.
        I muffins sono riusciti bene?
        Anch’io mando un saluto e un augurio a tutti voi del blog.
        Grazie.

        Piace a 2 people

      2. Cara Martina, mi sa che siamo stati bravi in molti, oggi, anche se controvoglia… fatti volentieri i muffin, anche se ho aggiustato la ricetta perché mi mancava

        "Mi piace"

      3. (è partito il dito)… mi mancava l’uva passa. Mio figlio, molto diffidente verso la mia cucina, li ha apprezzati! (un evento). Grazie per il saluto comunitario, cui mi associo. Buona serata natalizia, a domani. Rinnovo gli Auguri 💛

        "Mi piace"

      4. Natale2020.
        Quest’anno per me e penso per la maggior parte delle persone è stato un Natale più sobrio del solito, essenziale, sia nella forma che nella sostanza. Parsimonia negli addobbi sia nelle case che nelle piazze, i tradizionali cenoni limitati a pochi stretti famigliari, non più regali a tutti i parenti e amici, ma solo qualche pensiero ai più intimi. Bandite strette di mano, baci ed abbracci, moderazione, compostezza. Ma per la legge della compensazione abbiamo riscoperto l’aspetto essenziale del Natale, almeno per noi credenti, la spiritualità del mistero di un Dio che si fa Uomo, il senso della comunità cristiana, la solidarietà verso i poveri, i disagiati, gli anziani, i malati. Abbiamo riscoperto la capacità di guardarci dentro per rispondere alle richieste di chi è più sfortunato di noi. Un Natale povero di esteriorità, ma molto ricco di Amore almeno per coloro che hanno la fortuna di vivere la dimensione della spiritualità cristiana.
        A tutti, senza distinzione, il mio caloroso augurio di Buon Natale!

        Piace a 2 people

    2. Natale 2020.
      Anch’io, come te, apprezzo il sentimento religioso del Natale, anzi, penso che sia la componente essenziale della festa più bella dell’anno. Auguro un sereno Natale a tutti gli scrittori e lettori del blog!

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: