Estate di san Martino

Non è che abbia una grande confidenza con i santi, ma quello di domani 11 Novembre mi ricorda qualcosa di piacevole: in un borgo vicino, a Castelcies di Cavaso del Tomba, in zona panoramica si festeggiava il santo di Tours, con celebrazioni nella omonima bimillenaria chiesetta (considerata il documento più antico del trevigiano, datato secondo secolo avanti Cristo) e con ristoro sotto il tendone, allestito per l’occasione. L’ affluenza di pubblico era notevole, per l’affezione al santo che donò il mantello al povero, ma anche per lo spettacolo della natura, vestita dei colori autunnali. Per fortuna, la natura non si smentisce e domani come oggi sarà una giornata con temperatura gradevole e spettacolo per gli occhi. Peccato che dovremo godercelo in solitaria, senza corsa coi sacchi, senza profumo di braciole, senza scambio di sorrisi e confidenze. La mia amica Norina, per anni attivissima nel servizio durante la consumazione, quest’anno si riposerà, ma sono sicura che avrebbe preferito altrimenti, come tutti i volontari coinvolti nella realizzazione dell’evento, che richiamava visitatori non solo dai paesi confinanti. Un’aria di mestizia gravita sul borgo e anche attorno alla chiesetta, un gioiello incastonato nella natura. Come tutti, mi auguro che i festeggiamenti torneranno in auge l’anno prossimo e torneremo ad apprezzare il piacere di stare insieme. Magari con un occhio più attento alle cose che contano davvero.

6 pensieri riguardo “Estate di san Martino”

  1. Cara Ada,che bel post hai scritto per ricordare domani S.Martino ,sai che io ci andavo : prima di tutto per visitare la chiesetta posta in una posizione molto panoramica e poi per le caldarroste !!!!!Mancherà a tutti quest’ anno questa festa,anche perché il clima è così mite ,come da tradizione : 11 novembre l’ estate di S.Martino.!!!!

    Piace a 1 persona

      1. SAN MARTINO: un proverbio del Cadore.
        San Martin me tenta, che fazzi la polenta, che copa ‘na razzuta, che beva ‘na bozzuta.
        San martino mi invita, a fare la polenta, cucinare un’ anatra e bere una bottiglia. (di vino nuovo)
        Un invitante e succulento menù autunnale, provare per credere!

        Piace a 2 people

      2. Piero, in queste giornate tutte uguali e “triste”, leggere i tuoi commenti mi fa sorridere e mi tira su di morale. Anche se preferisco immaginare l’anatra viva e starnazzante: bene la polenta gialla e fumante sul tagliere di legno, come era onnipresente da mio zio Geremia, con l’ottimo Montasio. Caspita, mi stai facendo venir fame… sul vino non mi esprimo perché sono quasi astemia. Comunque, esauritasi la malasorte, ci troviamo anche con Lucia per gustare insieme una pizza o altro di vostro gradimento. Tranquilla serata, e grazie di farmi buona compagnia

        Piace a 1 persona

  2. Cara Ada, ho piacere di dirti che a Col San Martino, paese vicino al mio, c’e’ una chiesetta dedicata a San Martino. Sovrasta l’abitato in quanto si trova sul pendio di una collina a ovest del paese. E’ stata costruita un secolo fa sui resti dell’antica chiesa parrocchiale ed e’ di forma ottagonale. Custodisce un’usanza che pare risalga al 1700. All’interno si trova un’urna contenente dei foglietti che riportano un nome maschile ed uno femminile, nomi appartenuti a Santi. Le coppie che non riuscivano ad avere figli si recavano alla chiesetta per estrarre un foglietto, con il proposito, qualora fosse arrivato il desiderato bambino, di chiamarlo con quel nome. Tuttora ci sono coppie che lo fanno, ne conosco personalmente.
    A presto.

    Piace a 2 people

    1. Che bella usanza, grazie di avermela raccontata. Effettivamente san Martino mi sembra molto considerato… adesso che ci penso deve essere pure il tuo onomastico!!! Allora auguroni e un grande abbraccio, succederà che ci conosceremo di persona e daremo sostanza a questa bella amicizia nata sul web. Serena serata e buon tutto! 😊

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: