Il tempo non va sprecato

Il Cantico delle Creature citato ieri mi torna utile anche oggi, selezionando i versi “Laudato si’ mi’ Signore per sora nostra morte corporale, da la quale nullo homo vivente pò scappare: guai a quelli che morrano ne le peccata mortali, beati quelli che troverà ne le tue santissime voluntati, ka la morte secunda no ‘l farà male.” Ho partecipato alle esequie di una dolce signora, mamma di una mia amica, che in realtà ho percepito come una festa d’addio: i fiori, il silenzio composto, i canti, il compianto, le parole rivolte ai fedeli dal vecchio sacerdote. Mi ha colpito l’accostamento che l’officiante ha fatto tra la famiglia della defunta e la sacra famiglia, paragone di altissimo livello, temo piuttosto raro. Sono stata ospite di Bruna, amica dI sua figlia Lisa e poi della sorella Roberta, in un clima ovattato, fatto di attenzioni e di ascolto, ingentilito dalle piante e dai fiori. Sul divano le gatte sonnecchiavano attente, mentre Nina, la cagnolina entrata come un uragano in famiglia pretendeva di giocare. Insomma, un trio di donne affiatate e dal grande cuore, orfane del compianto marito e padre. Inevitabile per me pensare al senso della vita e all’uscita di scena. Come dice un mio caro amico, il tempo non va sprecato. Sono contenta di esserci e timorosa di commettere errori, presumo inevitabili. Ma se guardo alla bella persona che ho accompagnato al camposanto e alle sue figlie, allevate come perle nella conchiglia della comunità, trovo la bussola per rendere più lieve il mio cammino.

2 pensieri riguardo “Il tempo non va sprecato”

  1. Molto bello il ricordo del pomeriggio di ieri ,anche se triste xché hai accompagnato nell’ ultimo viaggio terreno ,questa mamma che tanto amore ha dato alle sue figlie e viceversa .Io non le conosco ma dal racconto che fai deve essere stata una bella famiglia ,composta da 3 donne unite nell’ amore e nella condivisione ..Riposa in pace Bruna.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie Lucia, la tua sensibilità coglie nel giusto: un trio di grazie vere! Bruna sarà contenta di aver lasciato le figlie nelle mani pietose di tanta gente. Onore alla tua pietas!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: