Pomeriggio di sole

Meteorologicanente parlando, oggi è l’incontrario di ieri. Era previsto, e mi dispiace perché ho bisogno di caldo e di luce. Maggio finora è una delusione, sembra la personificazione di certi comportamenti umani contraddittori, di chi fa il bello e il brutto tempo. Comunque andiamo avanti, anzi torno indietro, a ieri quando ho trascorso diverso tempo all’aperto. Per comprendere con quanta soddisfazione, recupero ‘l’appello delle emozioni’ usato a scuola, prima di avviare la lezione di italiano, storia/cittadinanza o geografia che fosse. In pratica, l’alunno interpellato, accanto al ‘presente’ doveva comunicare il suo umore, in base a una scala che andava da 0 a 10, motivando a sua discrezione il punteggio. Le risposte mi servivano per ridimensionare l’atmosfera della classe, introducendo eventualmente qualche variante al programma. Direi che ha funzionato per il gruppo; ora torna utile anche a me ripropormelo. Perciò ho valutato con un bel nove il lungo pomeriggio di ieri, trascorso ieri all’aperto. Spiego a fare cosa: ho messo in vaso due piantine di pomodori (altre otto sono in terra), tre di prezzemolo, una di basilico speciale, trasferito in un vaso più grande la salvia (ma ne ho dell’altra in terra, perché questa pianta mi piace molto), spuntato l’erba cipollina…e soprattutto sono riuscita a mettere in moto la tosaerba elettrica, dando una ripassatina al giardino, in precedenza riordinato da Reginaldo con il tagliabordi e la vecchia tosaerba, che solo lui riesce ad avviare, tirando il filo per l’accensione. Quella ‘nuova’ si avvia, premendo un pulsante…ma dopo la pausa invernale non è scontato. Infatti prima di partire ha gracchiato un po’, ma alla fine sbuffando si è mossa (beh, anche questo attrezzo merita una personificazione, che potrei riferire a me stessa). Dopo un paio d’ore di giardinaggio ero accaldata e pure affamata. Ma avevo pensato a prepararmi per tempo la cena: seppioline ripiene gratinate, con zucchine al forno. È bastato impostare il tempo di cottura e verso le 19.30 ho cenato soddisfatta.

4 pensieri riguardo “Pomeriggio di sole”

  1. Che bella giornata hai trascorso ieri.A volte basta poco per essere di buonumore.Una giornata di sole,il contatto con la natura e alla sera un’ invitante cenetta di pesce.Ciao e a stasera ….👋👋👋

    Piace a 1 persona

    1. Dici bene, Lucia! È delle piccole cose a portata di mano che si nutre il buonumore, dell’amicizia sincera…anche del sapersi accontentare. Perciò mi esercito in questo senso. Sereno pomeriggio!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: