Incenso e speranza

Certo che noi Italiani non ci facciamo mancare niente: adesso anche la crisi di governo! Vediamo che succede entro mercoledì, quando Mario Draghi parlerà alle Camere, sperando che lo strappo provocato dal M5S (Movimento Cinque Stelle) si ricomponga. Non seguo gli avvenimenti politici con trasporto, diciamo quanto basta per farmi un’idea. E l’idea che predomina è che vorrei vivere da un’altra parte, meglio ancora in un’altra epoca, magari in Grecia al tempo delle polis (pure lì però non erano tutte rose e fiori). “Serve un atto di maturità e di responsabilità delle forze politiche”, parole di Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. La situazione è molto delicata: il presidente del Consiglio Mario Draghi si è dimesso, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha respinto le dimissioni e mercoledì prossimo vediamo che succede. L’estate è partita male e procede peggio. Cosa posso fare per non farmi prendere dallo sconforto? Se qualcuno può darmi una mano, lo ringrazio. Una prima risposta la trovo in un messaggio inoltrato da Lucia: “La vera prova di coraggio di questi tempi, è riuscire a rimanere di buon umore nonostante tutti i problemi quotidiani”, accompagnato da una fumante tazza, presumo di caffè. In aggiunta al carico ansiogeno, tra un paio d’ore dovrò dire addio al mio fedele amico a quattro zampe, giunto al capolinea alla bella età di 18 anni e tre mesi. Sapevo che sarebbe successo, ma speravo senza patemi e lamenti che hanno caratterizzato gli ultimi giorni. Chissà se Draghi ha, oppure ha avuto un cane longevo. Le profonde occhiaie che ha sotto gli occhi raccontano di notti insonni e di montagne di problemi irrisolti. Lui e il Presidente sono brave persone. Mi auguro che lo strappo si ricomponga e la legislatura continui fino a scadenza naturale. Governare è difficile, governare in Italia più che altrove. Ma qui sono nata e qui intendo rimanere, spoglie comprese. Come per il mio Astro che ora riposa in giardino vicino alla mamma Luna. Gli fanno compagnia delle foglie d’incenso e un fiore di geraneo.

5 pensieri riguardo “Incenso e speranza”

  1. Questa proprio non ci voleva!!! Con tutti i problemi che abbiamo ,ora pure la crisi di governo!!! Spero anch’ io che il governo Draghi possa continuare il suo lavoro ,ma la vedo dura……Un dolce pensiero x Astro,mi mancherai amico a 4 zampe !!!! Riposa anche tu nel giardino della tua fedele padrona di casa .Ciao Ada ,a presto!!!!💖💖💖

    Piace a 1 persona

  2. Povero Astro… Per lo meno ora non soffre piú e si é ricongiunto con la sua mamma. La veda cosí prof, ha aspettato di vedere che i nuovi birbanti si ambientassero per lasciarla in buone “zampe” 😉

    Piace a 1 persona

    1. Vero Manuel, ha usufruito di una botta di vita finale! Mi sento tranquillizzata ad averlo in giardino…adesso mi sto coccolando Pepe. Grazie per l’intervento, che apprezzo. Ti aspetto la settimana prossima, qualcosa faremo, ciao!🖐️

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: