Frutti di stagione

Stamattina fotografo delle rose “bacara” profumatissime, con un grappolo d’uva fragola, anch’essa profumata e due mele rosse trovate ai piedi dell’albero, sul lato sud del giardino. L’insieme mi rasserena e mi dà la carica per la ripartenza. Ieri Susy mi ha fatto trovare un sacchetto con rucola selvatica, prezzemolo e pomodorini belli maturi che ho gustato a pranzo. L’autunno si presenta bene, con colori e sapori invitanti. Anche la temperatura è scesa di qualche grado: se pioverà nelle prossime ore, sarà acqua benedetta, perché la terra ha sete. Me ne accorgo dalle piante in giardino afflosciate e dai fiori di Geranio ridotti e provati, sia dal caldo che dagli insetti. È stata una torrida estate, lunga e opprimente, finalmente uscita di scena. A metà settembre, si può contare su un cambio stagionale salutare, che consenta di godere dei frutti di stagione, che è diventata la mia preferita, forse perché l’autunno si armonizza meglio con la mia età predisposta al tramonto. È ripresa la scuola e sono ripartite varie attività, tra cui quelle in palestra dove lavora mio figlio, che mi sembra più tranquillo. Le premesse per ben sperare ci sono: molti nodi restano da sciogliere ma accontentiamoci di raccogliere i frutti che ci vengono offerti e rimbocchiamoci le maniche per raccogliere i prossimi che stanno maturando. Ss

2 pensieri riguardo “Frutti di stagione”

  1. Sai una cosa Ada? In questa stagione con il cambio del tempo ,le giornate che si accorciano un po’ di malinconia mi viene e vorrei tornare all’ inizio dell’estate riviverla e pensare che la brutta stagione arriverà sempre più tardi……. Anche se la mia stagione preferita resta sempre : la primavera .Ma vabbè !! Guardiamo oltre e speriamo un futuro finalmente fuori dalla pandemia.Buon pomeriggio!!!🌞🌞🌞

    Piace a 1 persona

    1. Io penso che non arriverà la brutta stagione, perché il brutto lo abbiamo ingoiato e quasi digerito: basta caldo soffocante, zanzare, rumori, distanziamento, mascherine… Confido in un ritorno alla normalità, anche se la stagione fredda ci donerà meno ore di luce. E più intimità! A dopo (se prendo sonno, chiamami)

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: