Giovanissimi sulle due ruote

A mio padre piaceva fare la staffetta durante le gare ciclistiche. Con la Laverda 750 e la sua prestanza fisica Arcangelo Cusin ci faceva bella figura e forniva un servizio di utilità alla competizione. Lo ricordo stamattina (lui è mancato 40 anni fa) mentre è in corso a Castelcucco il 9° Trofeo Hotel Montegrappa, riservato alla categoria giovanissimi, organizzato dalla società sportiva “UC Asolana”. Il percorso, lungo km. 1,1 si snoda per varie vie del paese, compresa via dei tigli dove abito. Una ghiotta occasione per distrarmi… e per scrivere. L’avviso affisso sul palo della luce prevede “Partecipazione di massimo 250” giovani sulle due ruote, dai 7 ai 12 anni, femminucce comprese (sento nominare Angelica, Matilde, Chiara, Sara) distribuiti in varie squadre: pedalano come fulmini, a testa bassa, con una grinta che invidio, sotto un cielo per fortuna nuvoloso… Però alle 11 sbuca il sole e immagino aumenterà il carico di stanchezza e sudore! Mi piace meno il tifo di certi adulti – talvolta gli stessi genitori – che sbraitano incoraggiamenti che sembrano sferzate… Si mettessero loro a pedalare una domenica di luglio su strade assolate! Viceversa il tifo dei giovanissimi si esprime in gridolini di entusiasmo e simpatia: c’è da riflettere! La competizione si dovrebbe concludere alle 12, con esito che per me è marginale: tutti questi giovanissimi sono da lodare, sperando che spalmino l’entusiasmo anche oltre le due ruote.

2 pensieri riguardo “Giovanissimi sulle due ruote”

  1. Mi dispiace per questi atleti giovanissimi ma non condivido il tifo di certi adulti ,mi ricordano i genitori che incitavano i propri figli durante le partite di pallone quando mio figlio Alessio andava a calcio .Ho assistito a delle scene a dir poco riprovevoli!!! Urla ,grida ,insulti all’ arbitro ,come fossero stati dei futuri campioni,quando invece lo sport deve essere solo divertimento,poi se arrivano i risultati ,ben vengano,ma a quell’ età lasciateli divertire questi poveri figli…….👋👋👋

    "Mi piace"

    1. La tua saggezza è esemplare, Lucia e dovrebbe essere la dotazione primaria di un genitore… vero che mancano le scuole specifiche, ma il buon senso dovrebbe aumentare con l’età! Invece talvolta succede il contrario, senza contare che i figli non possono scegliersi i genitori… speriamo in una generazione migliore! Buon pomeriggio, ci sentiamo!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: