Oggi, pesce!

Dico la verità: stare in cucina proprio non mi piace, anche se apprezzo la buona tavola. Sarà che non ho commensali con cui condividere, che ci vuole parecchio tempo per realizzare un buon piatto… e almeno altrettanto per sbrigare, quando posso lo compro già pronto, come nel caso del pasticcio di mare che trovo di giovedì al mercato in paese. Stamattina scopro con rammarico che il banco del pesce fornisce molte insalate, ma niente spiedini e pasticcio, perché in questo periodo la cucina rimane chiusa. Mio malgrado dovrò arrangiarmi, compero un polpo piccolino e lo metto in pentola a pressione, con poca acqua, mezzo bicchiere di vino, una carota e un pezzetto di sedano. Ci starebbe bene anche una foglia di alloro ma lo dimentico. Niente sale. Durante la cottura scrivo il post, che per me è un nutrimento mentale, naturalmente sotto il glicine, che è il mio angolo preferito. Non è piovuto, come da aspettative ma è qualche grado in meno di ieri e una leggera brezza smuove le foglie del ciliegio, quest’anno improduttivo. Anche il cane sta godendo del sole, accucciato in una zona sfiorata dall’ombra, ai piedi del ciliegio giapponese. Mi rendo conto di essere in vacanza, perché sto parlando delle mie abitudini alimentari, piuttosto che considerare argomenti tosti. Però anche gli antichi avevano un occhio di riguardo per il buon cibo, se dobbiamo a loro il proverbio “Mens sana in corpore sano”. Cari visitatori del blog, come mangiate, quale importanza attribuite al cibo? Mi auguro facciate parte della schiera di chi mangia per vivere… e non viceversa! Scusate il gioco di parole, oggi va così. Comunque buon pranzo o colazione a tutti! (vale anche per la cena)

4 pensieri riguardo “Oggi, pesce!”

  1. Il cibo: un bel argomento……Io posso dirmi perennemente a dieta ,combatto da sempre con la bilancia anche perché sono sempre stata robusta fin da piccola .Ora con i miei problemi di salute ,ho eliminato alcuni cibi ma a volte sono golosa e ora con la bella stagione mi concedo qualche gelato in più ( la mia passione) ,per poi pentirmene….🌞🌞🌞Buon pomeriggio!!!!

    "Mi piace"

    1. Se non erro, Sant’Agostino diceva che mangiare bene avvicina a Dio… perciò, cara Lucia concediti pure qualche gelato, magari di soia o con latte di mandorla, e non badare troppo alla bilancia! Noi non siamo tipe da palestra, piuttosto da biblioteca, luogo più tranquillo e adatto al nostro spirito riflessivo. E poi, hai presente le formose donne del Cinquecento, nostre ammirate antenate?

      Piace a 1 persona

  2. Cara Ada, menù di oggi a casa mia, metto le pietanze in ordine di consumazione:
    . anguria, melone, cetrioli (interi e con buccia perché molto freschi)
    . spinaci a foglie conditi con olio di sesamo e pepe
    . tagliatelle all’uovo biologiche con sugo alle verdure
    . pane
    . acqua
    . qualche pezzetto di crostatina artigianale del panificio locale
    . caffé, solo uno lo ha bevuto su quattro.
    A mio parere la cucina non è un luogo antipatico, si può trasformare anche in sala lettura, lo faccio spesso; si può stare tranquillamente al telefono stravaccati su due sedie, si può leggere il post di Ada e rispondere…..
    Ciao.

    Piace a 1 persona

    1. Che cara, Martina! Mi fai rivedere le distanze con la mia cucina… chissà, magari guadagnerà qualche punto! Interessante il tuo menu, soprattutto i primi piatti di frutta e verdura… si sente che sei una salutista consapevole! Inoltre ci leggi i miei post: una goduria!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: