Progetti a breve termine

Penultimo sabato di giugno, l’estate si è finalmente fatta avanti e l’Italia è quasi tutta in zona bianca; la campagna vaccinale procede e i contagi diminuiscono: mi sembrano buoni indizi per un cambio di marcia e ben sperare in un futuro alleggerito di preoccupazioni. In ogni caso la prudenza è d’obbligo e pertanto anch’io mi adeguo, concedendomi libertà col contagocce, cercando di valorizzare ciò che ho sottomano per disporre il mio umore al meglio. Ad esempio la luce, che filtra attraverso gli scuri di prima mattina, poi il canto dei canarini del vicino e il tubare delle tortore nei paraggi. Quando spalanco le imposte, il profumo intenso dei gelsomini solletica le mie narici, favorendo delle inspirazioni profonde. L’aroma del primo caffè del mattino dà la scossa al corpo ancora impigrito. Il mio giretto per il giardino si limita al controllo: è un’emozione constatare che stanno per sbocciare i primi tre Gladioli rossi, mentre ho raccolto ieri le prime Ortensie. Le Rose sono sempre generose, sebbene abbiano vita breve. Penso a una puntata al mare in compagnia di Adriana e Lucia come premio per la segregazione pesante di questi ultimi mesi, poi scenderò con mia nipote Cristina ad Alba Adriatica per qualche giorno… ma prima, giovedì 8 luglio, ore 20.30 in Centro Sociale a Castelcucco, ci sarà la presentazione del mio ultimo impegno letterario, il romanzo Il Faro e La Luce, che di suo predispone al benessere: per la copertina solare e per il contenuto emozionante. Incrocio le dita e vi aspetto!

4 pensieri riguardo “Progetti a breve termine”

  1. Che dire Ada, il tempo è ottimo, buona vacanza al mare!
    Che spettacolo le tue ortensie, io invece ho i gigli di Sant’Antonio che fanno bella mostra in quattro punti del mio orto-giardino-prato-parcheggio!
    Ciao.

    "Mi piace"

    1. E bravi Gigli che fanno da custodi e vigili del tuo spazio! I fiori sono compagni discreti e silenziosi delle mie giornate… in attesa di tornare alle terme, ma bisogna che terminino prima gli orali! Oramai ci siamo quasi. Nel mentre buone escursioni e biciclettate a te, a risentirci domani, prima o dopo!

      "Mi piace"

  2. Noi cara Ada, ci accontentiamo di poco : di quello che ci offre la natura ,il canto degli uccellini ,dello sbocciare dei fiori
    Sperando che la salute ci sostenga ,ciao a presto!!!!

    "Mi piace"

    1. A ben considerare, non credo sia poco, perché bisogna possedere la “lente” giusta per accorgersi di quanto ben di Dio ci sta attorno… è che siamo sbadati e attratti da ciò che la pubblicità o le mode ci propongono come indispensabili oggetti del desiderio… ma noi siamo abbastanza accorte da… non accorgerci del superfluo…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: