Calicanto, il fiore dell’inverno

Ieri, lunedì arancione, ne approfitto per fare un salto dalla sarta, ritirare un prodotto in farmacia e fare una visita veloce a Lina, perché poi devo fare la spesa e non voglio trovarmi inguaiata tra carrelli e persone (infatti quando arrivo al supermercato, il parcheggio è pressoché al completo). Lina dispone di un giardino spazioso che sconfina nell’orto, curato da lei personalmente e in una zona a frutteto. In passato siamo state insegnanti di Lettere nella stessa scuola, ma abbiamo trovato affinità di sentire nella vita quotidiana. Come me, ama i gatti e i fiori. Il marito Luigi è un avvincente raccontatore di storie e mi chiede sempre “Cosa mi racconti di bello?”, spiazzandomi quando sono a corto di leggerezza. Lina mi regala spesso dei fiori del suo giardino, ora quasi del tutto a riposo, meno che per una vigorosa pianta di Calicanto, da cui taglia due lunghi rami per me. Deposti con riguardo in auto, la inondano di una fragranza intensa. A casa ne ricavo un paio di bouquet che distribuisco in diverse stanze. E mi documento su questo fiore che sboccia d’inverno. Originario della Cina, il suo nome deriva dal greco e significa “fiore dell’inverno”. Nel linguaggio dei fiori, simboleggia “protezione e affetto”, aiuta a superare i momenti difficili e protegge dalla negatività. Secondo una leggenda, accolse un pettirosso infreddolito in cerca di rifugio, che era stato rifiutato da altri arbusti. In cambio ricevette dal Cielo una pioggia di stelle, trasformate nei profumatissimi fiori gialli dal cuore purpureo, che sbocciano direttamente dal legno. Sia come sia, la natura non smentisce la sua generosità, donandoci una fioritura straordinaria in tempo avverso. A ben considerare, un bell’esempio di resilienza!

8 pensieri riguardo “Calicanto, il fiore dell’inverno”

  1. Ada,che bella la storia del Calicanto che accolse il pettirosso infreddolito e che in cambio ricevette dal cielo una pioggia di stelle.Vedi che il detto : chi fa’ del bene ,si aspetti il bene ha del fondamento .?…….tu che ne dici?

    "Mi piace"

  2. Dico che mi piacciono le storie a lieto fine, specie se i protagonisti sono animali e vegetali. Bello il detto, che richiama quello contrario “chi semina vento raccoglie tempesta”. Non c’è dubbio che fare del bene, alla lunga ripaga. Salvo incappare per strada in qualche burrone, purtroppo…

    "Mi piace"

  3. Non conoscevo la leggenda del calicanto, è il mio fiore preferito, ne ho ben tre piante.
    Anche oggi mi avete insegnato qualcosa!
    A domani.

    "Mi piace"

  4. Cara Martina, non la conoscevo neanche io… l’ho trovata in internet e mi è piaciuta. Non è l’unica. Visto che ne hai tre piante, mi insegnerai come metterla a dimora, perché mi piacerebbe averne una anch’io. Così farai tu da maestra! Grazie e buona serata, ciao!

    "Mi piace"

  5. Il calicanto é uno dei miei fiori preferiti! É verissimo, lo si porta in casa, anche solo un rametto, ed é farra! Ha un profumo intenso e al tempo stesso leggero, non dolciastro per cui non stanca mai. Ed é una pianta, vedo là in cortile da mia nonna, che necessità ben poche cure ed é resistentissima, sia al secco sia al freddo. Una potatina leggera in primavera giusto per tenerla un po’ in ordine e il gioco é fatto! É sempre bello leggere i suoi articoli e con cordo con Martina riguardo alla leggenda: non ne sapevo proprio niente!

    "Mi piace"

  6. Ed è sempre bello leggere i tuoi commenti, spontanei ed immediati… direi profumati come il calicanto! Mi sto convincendo a mettere a dimora un esemplare della pianta sunnominata e cerco informazioni. Intanto tengo care le tue e quelle di Martina. Aspetto di vederti, per trasferire qualche foto e altre cosette. Aggiornami sulle tue disponibilità. Grazie, buona serata!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: