Gli esami non finiscono mai

Maturità in presenza, dopo due anni di variante causa pandemia, per oltre 500.000 studenti italiani, comprese le ultime mie allieve, tra cui Arianna e Martina, già brave al tempo delle Scuole Medie. Quando io sono andata in pensione, loro erano in prima media ed ora stanno per lasciare le superiori, che sono anni duri di formazione. Per quanto mi riguarda, al penultimo anno del Liceo Classico, in seconda superiore ebbi una crisi: mi sentivo oppressa da versioni di greco, latino…mi attraeva la letteratura, affrontavo con piacere il compito di Italiano, ma la mole di studio era notevole. Mi piaceva fare bene, non mi interessava emergere. Il tempo non ha cambiato i miei gusti, cui ho aggiunto l’attrazione per il bello e l’arte. Credo di sfruttare oggi ciò che ho seminato, perché il piacere di scrivere colora le mie giornate ed è l’attività che più mi rappresenta. Mi piace occuparmi anche di gatti e di fiori, ma è quando scrivo che mi libero e sono felice di condividere il mio articolo quotidiano sul blog. Dopodomani presento il mio ultimo lavoro di narrativa, dedicato al mio maestro di quinta elementare Enrico Cunial, DOVE I GERMOGLI DIVENTANO FIORI, con la speranza che la comunità risponda. Sto pensando al prossimo impegno, il tredicesimo, un numero che mi attrae; chissà che mi porti bene, magari nella veste di un editore. Quanto alla ‘maturità’, vorrei confortare gli studenti e dire che ce ne vuole a iosa…per affrontare gli incerti della vita. Ma se la semina è fatta col cuore, prima o dopo qualcosa si raccoglie. Come capita a me. Urgono però pazienza e un pizzico di fortuna, ricordando ciò che diceva Eduardo De Filippo, nella commedia “Gli esami non finiscono mai”. In bocca al lupo e sorridete al futuro!

6 pensieri riguardo “Gli esami non finiscono mai”

  1. Ecco ,questo è un bellissimo augurio :sorridere alla vita ,sempre e comunque.Un augurio pure a mia nipote Elisa ,anche lei maturanda ,che oggi ha affrontato la prova scritta di italiano.Auguri e che la vita vi sorrida sempre !!!! 😊😊😊😊

    Piace a 1 persona

    1. Mi associo, Lucia e faccio gli auguri anche a tua nipote Elisa. Effettivamente è una prova che introduce alla vita vera, fatta di alti e bassi…da affrontare con coraggio e consapevolezza che non si ripete! Buon pomeriggio e tutto il resto. Sei una campionessa di costanza e fedeltà, grazie di ❤️

      "Mi piace"

  2. Già, anche adesso con la mia avanzata età l’esistenza non ha confine, per chi ha voglia di capire di sapere di esserci le prove d’affrontare continuano imperterrite. Certamente sono gestite dall’esperienza, dalla sensibilità che non è solo cambiata ma si è rivoluzionata; i benefici della vecchiaia ! Quanti aspetti Negativi e Positivi nella mia esistenza, Quante prove ho oltrepassate legata alla conoscenza e maturità di quei momenti, magari potessi tornare per cambiare i comportamenti, il nostro cervello si riempie di esperienze e solo dopo le valuta trovando soluzioni che ci sembravano ai tempi passati impossibili. Cavolo la mia anima era piena di sicurezza di futuro senza limiti e non vedeva che ero ancora sotto l’acqua del fiume e non sapevo ancora nuotare, Da non crederci ma adesso sto andando due volte alla settima in piscina a un corso di nuoto !!! La realtà, i compromessi in questa società che il dono della vita mi ha regalato sono un continuo subbuglio di cambiamenti di a volte difficili turbamenti, ancora adesso la mentalità della gente mi stupisce: è così, mi avevano detto che 1+1 faceva solo 2; quanto si sbagliavano !!! Gli esami scolastici sono solo all’inizio…

    Piace a 1 persona

    1. Beh, età avanzata verso la piena maturità, direi (visto che siamo coetanei…), comunque sempre in energetica evoluzione il tuo pensiero e la conferma che la vita è un dono, nonostante le curve e le discese. Mi associo e ritengo che invecchiare sia un privilegio, non concesso a tutti. Ho appena appreso che un mio coetaneo che volevo invitare alla presentazione del mio libro dopodomani sera ha avuto un incidente in bici che poteva costargli la vita: una signora in auto gli ha tagliato la strada e lui si è rotto le costole! Per dire come gli esami esistenziali non finiscono mai (andremo di là preparati!). Meglio approfittare del tempo che ci è concesso e restare in campana! Grazie per l’intervento…che innalza le mie statistiche! Buon pranzo e prosieguo, ciao! 💪

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: