Non chiamiamole ragazzate!

Chissà cosa pensavano i ragazzi sfaccendati che sabato sera hanno imbrattato con pennarello e bomboletta spray, nonché inciso con le chiavi il legno del Ponte Vecchio di Bassano del Grappa, monumento storico nazionale, restaurato dopo sette anni di interventi e sette milioni di euro. Da Montebelluna sono arrivati col treno in città, dove si sono trattenuti oltre il coprifuoco… per fare una “bravata” che ha indignato l’intero Paese. Due hanno fatto l’affare sporco e gli altri sono stati a guardare, comprese le due ragazze, sotto l’occhio attento delle telecamere (per fortuna). Non si tratta proprio di ragazzini: 19 e 21 anni, operai e studenti universitari… e si parla di abbassare la maggiore età ai sedicenni! Mi sa che costoro non erano bravi studenti, quantomeno totalmente ignari di Educazione Civica e anche di senso civico, magari con un bisnonno che ha combattuto durante la Grande Guerra! L’esclamazione di Cicerone “O tempora o mores (che tempi che costumi)” è di sconcertante attualità. La cosa che mi indigna di più è l’uso della parola “ragazzata”, dietro la quale si cela il tentativo di giustificare qualsiasi danno arrecato alla comunità, in nome dell’età, quando l’uso della ragione si acquisisce assai presto. I danni sono danni, anche se a produrli è un anziano, o addirittura vegliardo. Che la noia sia una compagna pericolosa capisco, ma mettere in atto comportamenti teppistici, oltretutto di notte senza essere osservati, mi fa supporre che dietro ci sia una voragine di valori da colmare. Meglio se mi sbaglio.

4 pensieri riguardo “Non chiamiamole ragazzate!”

  1. Giusto Ada, mancano i valori come :
    l’ educazione e il rispetto.Ma come si fa’ a pochi giorni dall’inaugurazione ,
    imbrattare un monumento così importante x la città di Bassano e x
    l’ Italia intera? Sono indignata e vorrei tanto che questi ragazzi pagassero tutte le spese e poi li obbligherei a fare volontariato tutta l’ estate.Vediamo poi
    se trovano tempo di annoiarsi pensando ad altre malefatte!!😡😡

    "Mi piace"

  2. Santissime parole Lucia e tristemente non si sbaglia cara prof… Vigliacchi e decerebrati (anche se non é la parola piú azzeccata… Userei di peggio)!!! Non c’é piú rispetto di nulla. Hanno il vuoto in testa… Fossero figli miei? Gli farei patire un contrappasso dantesco! Spazzolone e secchio di acqua trascinandoli per il centro dopo avegli fatto capire che non sono cose da fare!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: