“Dolce” weekend

Non per fare concorrenza a Lucia, ma stamattina mi dedico a quella che io chiamo “Dolceria”, cioè alla realizzazione dei muffin, dolcetti monoporzione con 150 gr. di zucchero, niente burro ma un bicchiere di olio di riso, due uova, un bicchiere di latte, mezza bustina di lievito, 250 di farina, un pizzico di sale… cui aggiungere frutta a pezzetti, marmellata, gocce di cioccolato, carote grattugiate e via nei pirottini per passarli infine al forno una quindicina di minuti a 180 gradi. Come cuoca sono negata, ma come pasticcera mi sono esercitata, facendo felici le mie amiche e, probabilmente anche il mio colesterolo, dopo che ho sostituito le croissant del bar e le merendine industriali con i dolcetti fatti in casa. La cosa che mi piace di più fare, durante la preparazione è setacciare la farina, vederla cadere impalpabile e profumata dentro alla terrina. Non mi stupirei scoprire che ci fosse un rimando alla levità dell’infanzia, di cui peraltro ricordo poco. Molto gradevole è anche il profumo che si diffonde per casa. Essendo la mia a un piano e mezzo, quando salgo in camera, mi accoglie una fragranza da pasticceria che non ha confronti con i deodoranti per ambienti. Beh, il senso dell’olfatto ha il suo momento clou in questa circostanza, che si ripete settimanalmente. Il terzo momento piacevole è quando offro il mio dolcetto, confezionato alla buona alle selezionate persone che lo gradiscono. E che ringrazio di farmi sentire… dolcemente utile!

5 pensieri riguardo ““Dolce” weekend”

    1. Cara Serapia, tu ai fornelli sei molto più abile di me. Tuttavia essere apprezzata da te mi lusinga e mi distrae dalle preoccupazioni quotidiane che non mancano. Tra fiori, gatti e fornelli… raggiriamo gli orpelli!

      "Mi piace"

  1. Cara Ada, i tuoi muffin sono buonissimi ormai ti sei specializzata in pasticceria, devi provare a fare la crostata ,vedrai che risultato !!!!! Buona dolce serata …..

    "Mi piace"

  2. Buonissimi i muffin di oggi con la fettina di mela intera, grazie tu continua a farli e io a mangiarli. Vediamo come ti riesce la torta salata di sicuro promossa ciao e grazie.

    Piace a 1 persona

    1. Io produco e tu consumi: perfetto! È un piacere essere apprezzati per la propria “manualità”, specie se non proprio portati… la torta salata con formaggi e radicchio rosso grigliato è nel fornetto di mamma che sicuramente avrebbe apprezzato (piuttosto negata come me in cucina, ma buongustaia), dopo ti aggiorno. Grazie per l’idea! Buona cena e tutto il resto 💛

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: